African Designers for Tomorrow 2018 in Berlin: Four brands from Ethiopia, selected by FA254, presented their collections during Berlin Fashion Week

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Read the original article published on Vogue Italia here

In occasione della settimana della moda di Berlino, FA254 – la piattaforma fondata da Waridi Schrobsdorff per valorizzare i designer emergenti africani e supportare la loro internazionalizzazione – ha presentato quattro designer etiopi a Greenshowroom, in collaborazione con German International Cooperation; alcuni pezzi delle loro collezioni, poi, hanno sfilato all’interno del progetto Greenshowroom Selected alla Mercedes-Benz Fashion Week. Protagonista l’approccio green nei quattro vincitori del concorso – Ayni’s Design, Mafi, Meron e Samra, che hanno presentato le loro creazioni eco-sostenibili accanto a due consolidati, Afar e Paradise Fashion.

Ecco i quattro che hanno presentato le loro collezioni Primavera/Estate 2019 a Berlino:

– Ayni’s Design: fondato nel 2008 per offrire occasioni di lavoro alle donne etiopi, il usa solo tessuti e pelli locali per le sue collezioni e i suoi accessori che sono piaciuti anche a Hillary Clinton, che ha sfoggiato una borsa firmata dal africano;

– Mafi, fondato dalla ex cantante hip-hop e modella Mahlet Afework, è un  fondato nel 2011 valorizzano le tecniche tradizionali di produzione e lavorazione del cotone organico;

– Meron Addis Ababa, fondato da Meron Seid nel 2017, dopo gli studi di moda tra Addis Abeba, Oslo e New York: la collezione di borse in pelle comprende anche accessori divertenti da bambini;

– Samra, fondato nel 2011 da Samrawit Mersiehazen, gioca con i colori e l’altissima qualità delle sue borse prodotte con lavorazioni zero-waste, diventano il fornitore ufficiale dei “The African Peace Secutiry Meetings”.